Marielle Franco non ha deciso di morire

Marielle Franco ha deciso di denunciare pubblicamente i soprusi del 41° battaglione della Polizia Militare di Rio “che sta terrorizzando e stuprando i residenti della favelas”, con un’immagine con scritto “Somos todos Acari”.

Continua a leggere

Un Presidente, Lisbona e il sogno Erasmus

Il Presidente, nel parlare in serata, esprime in modo chiaro che “l’amicizia tra gli Stati si costruisce in primis con le relazioni tra i cittadini”, citando poi l’importanza in questo sentito del programma Erasmus.

Continua a leggere

EUROPA vs ECOMAFIE

L’uomo per anni ha rincorso il progresso. In questi anni si è accorto che l’ambiente intorno a sé sta lentamente morendo e ha iniziato battaglie su più fronti per salvaguardarlo: la lotta al riscaldamento globale, la lotta alle deforestazioni, la corsa alle energie rinnovabili.

Continua a leggere

Erdogan e le fiabe dalla Turchia

Aydin Sefa Akay è un giudice Onu arrestato in Turchia nel settembre del 2016 nonostante fosse coperto dall’immunità diplomatica. Erdogan, forte dell’aver sventato il colpo di stato del 15 luglio, mette alla prova l’Onu.

Continua a leggere

L’Europa che accoglieva: storia dei migranti d’Albania

L’emigrazione è uno degli avvenimenti più importanti e ripetitivi nella storia. Si lascia il proprio paese soprattutto per motivi politici, di guerra o di instabilità politica . Idajet ci racconta dell’Albania negli anni ’90 e di come è arrivato in Italia.

Continua a leggere

Alì, storia di un nuovo Europeo

Alì è partito dal Senegal con un sogno: migliorare il futuro della propria famiglia. E’ arrivato in Italia nel 1988 e ce l’ha fatta: il suo primogenito è il primo avvocato africano nel foro di Milano, sua figlia è un ingegnere civile e il più piccolo è perito agrario. L’Europa davanti a storie come queste deve interrogarsi sulla risorsa che i migranti possono rappresentare.

Continua a leggere