Macron: presentazione del primo libro

Ogni tanto in Francia, la rivoluzione la si fa per davvero Menzionare la parola rivoluzione in Francia ha un certo peso e racchiude in sé un’insieme di significati che la storia ci tramanda. I francesi, per definizione, si sono sempre fatti sentire. Ma oggi, cosa significa la parola rivoluzione per i francesi? Vuol dire scendere nelle…

Continua a leggere

Documento di riflessione sulla dimensione sociale dell’Europa

Ancora una volta l’Unione Europea è leader mondiale in qualità della vita Rispetto agli altri Stati esaminati (e a tutto il mondo), noi europei abbiamo più giorni di vacanza pagati e più tempo libero. Teniamoci stretta questa Europa!   Per saperne di più: Documento di riflessione sulla dimensione sociale dell’Europa Commissione europea

Continua a leggere

L’europeizzazione della legislazione penale

Con l’entrata in vigore del trattato di Lisbona è stata introdotta la previsione di una competenza dell’Unione europea in materia penale. Un intervento penalistico a livello europeo, mediante la cooperazione giudiziaria, il coordinamento delle procure e la formulazione di fattispecie di reato, consente un’efficace lotta alla criminalità, che oggi assume sempre più una dimensione transnazionale.

Continua a leggere

Quanto è digitale il tuo paese? L’Europa ha fatto progressi, ma il divario digitale resta

Lo scorso 3 marzo, la Commissione europea ha pubblicato i risultati dell’Indice di digitalizzazione dell’economia e della società (DESI). Questo strumento consente di misurare i progressi compiuti dai 28 Stati UE verso un’economia e una società digitali. Il DESI riunisce cinque elementi differenti, i quali riguardano diversi ambiti di digitalizzazione: la connettività, il capitale umano,…

Continua a leggere

Proposte di modifica alla direttiva europea antiriciclaggio

Il Parlamento europeo ha proposto delle modifiche alla direttiva antiriciclaggio, allo scopo di colmare le lacune della legislazione in materia. Gli emendamenti approvati riguardano: restrizioni nell’uso di strumenti prepagati anonimi, un maggiore coordinamento tra gli Stati membri nella lotta al riciclaggio, estensione della normativa antiriciclaggio ai trust, possibilità di accesso ai registri dei beneficial ownership of companies.

Continua a leggere

Milano capitale dell’orgoglio europeo

Bussolati: “Per contrastare i populismi serve più Europa” Il 25 marzo 2017 i leader dei 27 Stati dell’EU, a 60 anni dalla firma dei trattati di Roma, hanno sottoscritto una dichiarazione per il rilancio del Progetto originario di Europa. La Dichiarazione di Roma non era affatto scontata, in un momento di crisi post Brexit e…

Continua a leggere